Riflessioni sui recenti avvenimenti

In queste convulse giornate in cui ogni attenzione ed energia viene dedicata alla ripresa della normale attività in assoluta sicurezza mi preme fare una breve riflessione su quanto è accaduto domenica scorsa.
Mi ha molto amareggiato prendere atto della protervia con cui è stata inferta quella che per tutta la comunità di San Lazzaro è una ferita profonda e assolutamente immotivata, tanto più alla fine di quest’anno scolastico in cui il lavoro comune con i docenti e con il personale ATA e la collaborazione proficua con i genitori e gli studenti hanno portato a numerose soddisfazioni e riconoscimenti, non ultimo l’aumento notevole del numero di iscrizioni per il prossimo anno.
Ritengo che il modo migliore per tutti noi di superare il momento di inevitabile sconforto sia affrontare insieme alle Istituzioni, già prontamente intervenute, le inevitabili ma superabili difficoltà che un evento così devastante comporta.
Sono certo che quest’atto per quanto violento e sconsiderato non raggiungerà il suo scopo perché non solo non arresterà il cammino del Majorana come istituzione scolastica, ma ci renderà tutti più motivati e determinati nella convinzione comune che solo attraverso l’educazione e l’istruzione passa l’evoluzione di una comunità.

Il Dirigente Scolastico
Prof. Sergio Pagani