Presentazione Istituto

La nostra scuola

Presentazione Istituto-page-001Definire quali siano i compiti della scuola e in particolare dell’IIS Majorana non è facile in tempi in cui le esigenze sono numerose e diversificate e le aspettative delle famiglie che ci affidano il loro bene più prezioso sono giustamente elevate.
Ogni scuola offre le conoscenze e le competenze tipiche dei propri indirizzi di studi, agevolata in questo dalle nuove tecnologie ma soprattutto tramite la relazione cardine con gli insegnanti.
Tuttavia, se il compito della scuola fosse esclusivamente quello di trasmettere contenuti, essa verrebbe meno al suo obbligo formativo.
E’ un compito dai molteplici aspetti quello che il nostro Istituto deve assolvere per non venire meno al rapporto fiduciario che si instaura con le famiglie nel momento in cui scelgono il Majorana.
Siamo convinti che la scuola sia molto di più dei risultati accademici ottenuti (che sono certamente fondamentali) perché non si può dimenticare che i nostri studenti saranno i cittadini del futuro e che questi anni sono cruciali per la loro formazione da ogni punto di vista.
Una tra le tante sfide che l’Istituzione scolastica deve affrontare è la capacità di rispettare la varietà di sensibilità, bisogni, stili cognitivi, difficoltà dei propri allievi, talenti e attitudini differenti, modalità differenti di capire.
Il Majorana è un ambiente stimolante grazie a una popolazione scolastica variegata per interessi, personalità, genere, talenti, nazionalità e un curriculum che copre le discipline umanistiche, scientifiche e tecniche integrato da un ampio spettro di proposte extracurriculari.
Gli studenti trovano nel nostro Istituto un ambiente accogliente, ordinato e sereno in aula e nei laboratori didattici dei diversi indirizzi, possono impegnarsi nelle attività teatrali e cinematografiche, nel curare l’orto, possono seguire corsi per le certificazioni linguistiche e informatiche, costruire ingegnosi dispositivi elettronici e meccanici, mettersi alla prova in numerose attività sportive anche in tornei di Istituto insieme ai loro docenti.
L’Istituto è aperto al territorio e promuove contatti con le numerose realtà culturali e produttive del circondario, per una scuola che sia sempre più servizio professionale e culturale sul territorio.
Un principio comune anima la vita dell’Istituto: la nostra scelta di fondo sul binomio “fiducia-responsabilità” nel rapporto con gli studenti per elevare sempre di più la qualità dell’apprendimento e del benessere dei nostri allievi.
“Si può e si deve combattere perché il frutto del lavoro rimanga nelle mani di chi lo fa, e perché il lavoro stesso non sia una pena, ma l’amore o rispettivamente l’odio per l’opera sono un dato interno, originario, che dipende molto dalla storia dell’individuo, e meno di quanto si creda dalle strutture produttive entro cui il lavoro su svolge.”
Le parole di Primo Levi ci spronano a raggiungere l’obiettivo che il Majorana si pone: riuscire a integrare in modo armonico la solida preparazione culturale e tecnica con la formazione umana, perché i nostri ragazzi e le nostre ragazze sappiano far tesoro delle proprie esperienze non solo nel mondo del lavoro, ma anche nella società in cui saranno protagonisti.

Il Dirigente Scolastico Prof. Sergio Pagani

Storia del Majorana

L’Istituto scolastico nasce nell’anno scolastico 1987/88 come sede staccata dell’ I.T.I.S. “Odone Belluzzi” di Bologna. Nel 1989 prende il via la specializzazione di Elettronica e nel 1990 quella di Meccanica.
A partire dall’a.s.1994/95 l’Istituto, insieme alla sede staccata di Budrio, acquista l’autonomia assumendo la denominazione di I.T.I.S. “Ettore Majorana”. Nell’a.s. 2001/02 nella sede di San Lazzaro vengono avviati due corsi del Liceo Scientifico Tecnologico.
Nell’anno scolastico 2003/04, distaccatasi la sede di Budrio, l’Istituto Tecnico Industriale insieme al Liceo Scientifico Tecnologico resta operativo esclusivamente nel Comune di San Lazzaro. Dall’anno scolastico 2010/11, a seguito della revisione degli ordinamenti della scuola superiore, il Liceo Tecnologico ha assunto la denominazione di Liceo Scientifico Opzione Scienze Applicate e l’Istituto nel suo complesso è denominato Istituto di Istruzione Superiore “Ettore Majorana”. A partire dall’anno scolastico 2013/14 gli studenti del Majorana possono avvalersi anche dei corsi di Liceo Linguistico e dell’indirizzo Biotecnologie Sanitarie dell’Istituto Tecnico Tecnologico.
Dall’a.s. 2015/16 l’Istituto ha una sede coordinata nel Comune di Monghidoro, in cui è attivato un corso di biennio unico dell’Istituto Tecnico Tecnologico.
Nell’Istituto è funzionante un corso serale a indirizzo Meccanica che ha avuto avvio nell’a.s. 1998/99 e offre agli studenti-lavoratori la possibilità di accrescere la propria formazione e conseguire il diploma di Perito Meccanico per migliorare la propria condizione lavorativa.
La popolazione dell’Istituto è in forte crescita ed è passata dai circa 600 studenti dell’a.s. 2010/11 agli oltre 1200 dell’a.s. 2017/18.
L’Istituto attribuisce notevole importanza all’inclusione degli studenti certificati, con DSA e stranieri.
L’Istituto dispone di numerose risorse per potenziare le attività didattiche: laboratori di matematica, fisica, chimica, informatica, elettronica, laboratorio linguistico, LIM, proiettori in tutte le aule, PC portatili e WiFi in tutto l’edificio. Per le attività sportive la scuola utilizza gli spazi del Palasavena, una struttura molto ampia e ricca di attrezzature.
L’edificio di concezione moderna è ampio e luminoso e dispone di un ampio giardino sul retro.
L’Istituto è situato nel centro di San Lazzaro in Via Caselle 26.