Tavola rotonda “Scuola, territorio e occupabilità: prospettive”

Lunedì 2 Dicembre 2019 si è svolta la Tavola rotonda “Scuola, territorio e occupabilità: prospettive”, una giornata di riflessione sul tema del ruolo che la scuola, insieme ai diversi ambiti produttivi del territorio, può svolgere di fronte alla crisi economica che il nostro Paese deve affrontare, per dare risposte alla necessità di aumentare la disponibilità di professionalità specifiche.
L’iniziativa si proponeva di fare il punto su come il nostro Istituto possa rappresentare un modello innovativo di coordinamento con le Aziende del territorio, l’Università e gli Enti di Ricerca, a partire dall’esperienza di collaborazione consolidata nell’ambito del Comitato Tecnico Scientifico di Istituto.
Il Majorana ha conseguito significativi risultati in termini di occupabilità e di innovazione, come risulta dagli esiti dell’indagine Eduscopio della Fondazione Agnelli (che da 4 anni colloca il nostro Istituto ai primi posti a livello nazionale per l’inserimento nel mondo del lavoro dei diplomati) e dal riconoscimento ottenuto come vincitori della categoria Scuole e Università nel Premio ER.Rsi Innovatori Responsabili 2019 sull’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile.
La tavola rotonda con i rappresentanti di Aziende, Università, Enti di Ricerca, Istituzioni locali e scolastiche è stata l’occasione per un confronto sulle risposte concrete che il nostro Istituto può dare alla richiesta delle aziende di avere un maggior numero di diplomati specializzati nei settori produttivi del territorio.
Hanno partecipato i rappresentanti delle aziende del territorio, dell’Università di Bologna, del Consiglio Nazionale delle Ricerche di Bologna e delle Agenzie per il lavoro che collaborano con il Comitato Tecnico Scientifico dell’Istituto, insieme ai rappresentanti dei docenti, dei genitori e degli studenti dell’Istituto.
La tavola rotonda è stata moderata da Andrea Malaguti (vicedirettore de La Stampa) e hanno partecipato alla discussione Patrizio Bianchi (Assessore Scuola, Formazione e Lavoro della Regione Emilia-Romagna), Francesca Marchetti (Consigliera regionale, componente della Commissione V Cultura, Scuola, Formazione, Lavoro, Sport e Legalità), Giovanni Schiavone (in rappresentanza dell’Ufficio Scolastico Regionale) e Benedetta Simon (in rappresentanza del Comune di San Lazzaro).
Vedi l’articolo e l’intervista su Diregiovani
Vedi il video della Tavola rotonda